|   Vedi elenco prodotti

 

 

Cihuatàn è un sito archeologico precolombiano del centro america di grande rilevanza storica che si trova in El Salvador. La città, con architettura dalle chiare influenze Azteche, fu costruita e abitata tra il 900 e il 1200 d.C. da indigeni Maya-Pipil. Cihuatàn era molto estesa e i suoi resti si estendono su circa tre km quadrati, con sette quartieri che circondano il centro città, ognuno con i propri edifici cerimoniali, tra cui alcune piramidi Maya. Ad oggi sono state identificate circa 150 strutture, delle quali solo una minima parte riportate alla luce.
Chiuatàn tradotto significa “vicino alla donna”, nome che deriva dalla forma della vicina montagna Guazapa, il cui profilo ricorda la silhouette di una donna addormentata sulla schiena.

La Licoreria Cihuatàn è la prima distilleria a produrre rum di qualità con canna da zucchero coltivata in El Salvador, dove avviene un controllo completo della produzione, dalla pianta fino al rum imbottigliato. L’azienda è collegata alla raffineria di zucchero “Ingenio La Cabaña”, fondata oltre un secolo fa, che ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo della comunità e della cultura del luogo.
In nome dei legami ancestrali con la propria terra e con le antiche origini, i responsabili della Licoreria Cihuatàn hanno assunto l’impegno di contribuire con parte dei ricavi derivanti dalla vendita del rum alla rinascita del sito storico di Cihuatàn, dove le ricerche e gli scavi vengono rimandati per mancanza di fondi.

Il rum Chihuatàn, unico ad essere prodotto in El Salvador, è invecchiato con il sistema Solera, che aiuta l’evaporazione del distillato e la maturazione di ogni barile. I barili utilizzati sono di quercia americana ex-Bourbon, che assicurano un bilanciamento ideale tra i sentori delicati del legno e la dolcezza del rum.
L’etichetta e il collare della bottiglia riportano un’immagine stilizzata della divinità Tlaloc, portatrice di pioggia e di fertilità.