|   Vedi elenco prodotti

 

 

Sull’isola a forma di farfalla, la Guadeloupe, a Bellevue in località Sainte Rose, nella regione delle "Terre-de-Bas", nasce una delle più piccole distillerie (Agricole) artigianali di qualità dei Caraibi, che produce Rhum da solo succo di canna da zucchero (Vesou) con risultati eccezionali; Rhum pieni di carattere, mai aggressivi e mai banali vincitori di innumerevoli premi di eccellenza da oltre trent’anni.

La distilleria Reimonenq, chiamata anche Bellevue, ancora oggi condotta a livello familiare da Leopold Reimonenq assieme alla moglie ed alle sue tre figlie, prosegue un’importante tradizione di distillazione artigianale iniziata nel 1916 quando fu costruita la distilleria. I venti ettari di proprietà di coltura di canna da zucchero, assieme ad altre piccole forniture locali, assicura alla più piccola distilleria delle colonie francesi una produzione annua di 300.000 litri di rhum all’anno. Un volta tagliata a mano, la canna da zucchero viene frantumata attraverso un processo meccanico ed il succo uscente messo a fermentare per almeno due giorni completi in vasche all’aperto. L’impianto di distillazione utilizza uno speciale alambicco a colonna, dove uno scambiatore di calore gli permette di evitare gli sgradevoli odori di esteri delle teste di distillazione, avere un controllo più preciso sulle gradazioni e concentrarsi maggiormente sul “Coeur de Chauffe”, cuore della distillazione. Il Rhum bianco esce così dalla colonna di distillazione a 60/70° con una qualità di primissimo ordine, per poi invecchiare in barili di bourbon e cognac mai nuovi e della capienza di 200/600 litri per lungo tempo; il Rhum Vieux invecchia almeno tre anni.

L’effige della ReimonenQ viene raffigurata in etichetta da un Corsaro disegnato su un manifesto dei primi del novecento, visibile nel “Musée du Rhum”, adiacente alla distilleria, creato nel 1984 per mostrare ai visitatori un’ampia collezione di oggetti e macchinari utilizzati nel corso di tre secoli in Guadalupa, assieme ad una rara collezione di insetti e caravelle da Cristoforo Colombo in poi. Nonostante la sventura avvenuta nel 1969 quando la distilleria bruciò per un corto circuito e dopo due uragani che distrussero i raccolti dieci anni più tardi, Reimonenq inizia il nuovo millennio continuando a produrre rhum straordinari.